Cloverfield

Si affaccia finalmente sullo schermo d’argento, preceduto da una campagna virale che ha incuriosito e creato una certa aspettativa, il Grande Mostro che stacca la testa alla Statua della Libertà e fagocita Manhattan come uno spuntino serale. L’intenzione è di far passare allo spettatore la sensazione che gli avvenimenti accadano in presa diretta e che trattasi di un documento a … Continua a leggere

Into The Wild

Sean Penn mette in scena due ore dense di emozioni e retorica e lo fa con la macchina da presa e il cuore leggero di uno spericolato in parallelo alle vicende del protagonista, realmente esistito, Christopher McCandless (interpretato dall’intenso e dedito Emile Hirsh, visto in “Alpha Dog” e “Lords of Dogtown”) giovanotto poco più che ventenne che, dopo essersi ottimamente … Continua a leggere

Io sono leggenda

Will Smith si mette sulle allenate spalle il personaggio di Robert Neville direttamente dal romanzo di culto di Richard Matheson “Io sono leggenda” del quale, ben poco rimane nella sceneggiatura e negli intenti finali. Francis Lawrence (diresse John Constantine che a chi scrive piacque e convinse) edulcora il non facile compito di trasmettere angoscia e ineluttabilità dell’ultimo uomo rimasto sulla … Continua a leggere

Eastern Promises

di David Cronenberg con Viggo Mortensen, Naomi Watts, Armin Mueller-Stahl, Vincent Cassel.    David Cronenberg e Viggo Mortensen riprendono, grazie all’ottima sceneggiatura di Steven Knight, a collaborare muovendosi l’uno – magistralmente arso – dietro la macchina da presa, e l’altro generoso d’impenetrabile (in tutti i sensi) fisicità e mimica pressochè compiute. La tavola a tre dimensioni nella quale si animano … Continua a leggere

Halloween: Michael rimani lì, dove sei

Rob Zombie (“La Casa dei 1000 corpi” e “La casa del diavolo” che qui, ahinoi, non hanno trovato un posto nel cuore cinefilo) riprende sotto l’egida produttiva e il beneplacito di John Carpenter, ormai diventato il Re Mida – meglio: Erode – delle proprie creature in pellicola, il killer meno espressivo della storia di genere. Ricordiamo che fratello Jason della … Continua a leggere

Oronzo Canà l’allenatore nel pallone II

di Sergio Martino con Lino Banfi, Anna Falchi etc etc.    Riconosciuto a Lino Banfi quel che è di Lino Banfi ovvero una cifra quasi tragica e dolente nel porgere le battute più sincere (rivolgendosi a un amico per la mancata conclusione amorosa con la bella giornalista sportiva interpretata da Anna Falchi dice “Ma vuoi che una così viene con … Continua a leggere

Bubusettete

Mi dicono che in questi giorni cade il delurking day. Deluche!? Insomma, i lurkers sono i lettori silenziosi che passano ma non lasciano traccia via commento o altro (per la cronaca mi sono simpatici assai). Prendendo spunto da Daveblog e dagli amici di Ciccsoft,  experimentiagisco pur io. Su, lasciatemi il vostro link, un segno, un buh! 

Respect, man

SMS DEL MARITO: – Cosa stai facendo? SMS DELLA MOGLIE: – Son qui con Nonno Libero e la Falchi. Tu? SMS DEL MARITO: – Io sono in ufficio. Con quattro stronzi.   Per la  cronaca il ritorno cinematografico di Oronzo Canà l’Allenatore nel Pallone mi ha fatto venire un accenno di depressione. In compenso ho stretto la mano a Lino … Continua a leggere