Prove sistematiche (alla ricerca del troll perduto)

Bisogna fare degli esperimenti. Io spesso, faccio esperimenti con cavie anche inconsapevoli ma non uso veleni (Twilight è bruttariello) nè arreco a queste cavie inconsapevoli, del male (Edward Cullen, suca). Ci son delle volte che avrei voglia di raccontare i retroscena di questi esperimenti (io leggevo Ciao2001, Dolly, RagazzaIN e TuttiFrutti con il fotoromanzo dello Scrondo mentre Tu ti impedisci … Continua a leggere

Woody Bollito Allen, gli fate del male, voi che celebrate il suo genio. Morto.

Il Woody Allen dei primi anni è morto. Non esiste più. E’ sempre lì immortale e reperibile. Ma è morto. Tra l’altro ho come l’egocentrica impressione che se Allen, leggesse queste righe, sarebbe in linea di massima, daccordo. E’ un uomo intelligente. Lui deve scrivere e dirigere un film all’anno e va bene. Lo fa perché è quel che gli … Continua a leggere

Respect, man

SMS DEL MARITO: – Cosa stai facendo? SMS DELLA MOGLIE: – Son qui con Nonno Libero e la Falchi. Tu? SMS DEL MARITO: – Io sono in ufficio. Con quattro stronzi.   Per la  cronaca il ritorno cinematografico di Oronzo Canà l’Allenatore nel Pallone mi ha fatto venire un accenno di depressione. In compenso ho stretto la mano a Lino … Continua a leggere