Can che abbaia, ha morso

Martedì c’è un’assemblea con presidio e i sindacati e tutto. Non lo so mica come ne uscirò/usciremo, certo con qualche osso rotto. Dovrò scegliere di rompermi un osso dal dolore più sopportabile, certo che tristezza.   Questi giorni sono così pesanti e densi di emotività che reggerli, non è semplice. Sto facendo molte cose, il libro esce il tre marzo, … Continua a leggere

Noncose da dire

Non è che questo luogo mi sia venuto a noia, anzi. Di cose ne faccio sempre molte. Scrivo sempre molto, ci sono tante cose in cantiere molte altre sono proprio lì, svoltato l’angolo. Certo è che, ad esempio, dopo dodici anni di più o meno onesto lavoro part-time impiegatizio, sapere che han staccato la corrente in ufficio mi fa pensare … Continua a leggere